5 domande sulla SEO

L’argomento SEO è molto più ampio di quello che si può pensare e non è sempre facile rispondere a tutte le domande sulla SEO che ci vengono in mente. Come ogni campo del web marketing, il posizionamento di un sito web richiede un costante studio e aggiornamento, oltre che molta pratica. Oggi abbiamo voluto provare a racchiudere in un articolo 5 domande sulla SEO che spesso ci fanno i nostri clienti, con relative risposte.

1. Se il mio è un sito piccolo, può comunque avere una buona indicizzazione sui motori di ricerca?

La risposta è sì. Google non posiziona più in alto i siti in base alla loro grandezza. Nel caso specifico di un sito piccolo sarà necessario aggiornarlo in modo costante pubblicando articoli interessanti, con contenuti specifici e connessi all’argomento principale.

2. Come può un sito che è online da tanto tempo mantenere un buon posizionamento?

Per mantenere un buon posizionamento dopo tanto tempo che un sito è online, basta aggiornarlo con articoli e pagine nuovi, e mantenerlo al passo con i tempi e con la richiesta degli utenti, modificando il design e migliorando la user experience.

3. I social media come Facebook e Instagram influenzano il posizionamento?

Al momento i social non sono inclusi tra i fattori del posizionamento presenti nell’algoritmo. Tuttavia le pagine social possono portare nuove visite al sito, e le visite sono un fattore che aiuta il posizionamento.

4. Perché le pagine non hanno sempre lo stesso posizionamento?

Google nel tempo acquisisce informazioni sulle pagine e in base le posiziona tra i risultati di ricerca. In più l’algoritmo dei motori di ricerca cambia in continuazione, e continuerà a cambiare, e uno di questi cambiamenti potrebbe penalizzare il posizionamento di alcune pagine del tuo sito.

5. Come faccio a sapere se il mio sito è stato penalizzato da un aggiornamento dell’algoritmo?

Google rilascia aggiornamenti all’algoritmo molto spesso, e se questi possono avere un impatto notevole sul posizionamento, viene fatto un annuncio. In generale non è sempre possibile determinare se il proprio sito è stato penalizzato da un algoritmo, ma in caso lo fosse, basterà lavorare sui contenuti in quanto Google cerca sempre di migliorare l’indicizzazione.

Queste sono solo 5 delle domande sulla SEO che spesso ci pongono. Avete altre domande o incertezze? Siamo a vostra disposizione!

Conattaci!